progetto catechistico

bibbiaI documenti della Chiesa, dopo il Concilio Vaticano II^, affermano che la Catechesi si configura come un cammino educativo che ha il compito di iniziare e di sviluppare la conoscenza e l’accoglienza della fede, la quale si nutre della Parola di Dio, si apre alla celebrazione sacramentale, si qualifica al servizio della Comunità.

Al servizio di questa nuova forma di Catechesi, la Chiesa ha elaborato il libro della fede, il “catechismo per la vita cristiana”. Esso è impostato come un itinerario e presenta alcune caratteristiche fondamentali che lo qualificano come strumento di una catechesi viva ed esperienziale:

  • E’ un itinerario permanente, che tende a sviluppare la fede, a promuovere e nutrire la vita cristiana nelle diverse età.
  • E’ un itinerario sistematico, che offre la    presentazione del mistero cristiano nella sua globalità e nella sua organicità con lo scopo di educare alla maturità della fede e della testimonianza cristiana.
  • E’ un itinerario graduale, che, nei suoi vari momenti, propone l’integrità del messaggio cristiano nelle forme adeguate alle varie età e alle condizioni culturali e spirituali dei destinatari.

In ogni suo momento l’itinerario è cammino di iniziazione e di maturazione nella fede. Esso infatti educa ad essere discepoli di Cristo nella Chiesa e per questo è aperto a tutte le componenti della vita cristiana: Parola, Sacramento, Testimonianza, Partecipazione ecclesiale, missionarietà …

dsc03892

La “catechesi per la vita cristiana” educa alla “mentalità di fede”; ciò significa educare “al pensiero di Cristo, a vedere la storia come Lui, a giudicare la vita come Lui, a scegliere e ad amare come Lui, a sperare come insegna Lui, a vivere in Lui la comunione con il Padre e lo Spirito Santo” (R. d.C. 38).

Il “catechismo per la vita cristiana” ha come obiettivo principale di far maturare questa “mentalità di fede”. ciò è presente in ogni volume, con gradualità, nel rispetto dei destinatari e delle loro situazioni. Bambini, fanciulli, ragazzi, giovani, adulti, vengono introdotti nel mistero di Cristo e della Chiesa attraverso mete adeguate e specifiche all’età.

L’integrazione tra fede e vita è, in ogni catechismo, ricercata attraverso la proposta di una conoscenza del mistero cristiano che susciti nuovi atteggiamenti interiori capaci di tradursi in scelte di vita alla luce della fede.

Obiettivi di conoscenza, di atteggiamento e di comportamento sono presenti in tutti i catechismi in forma strettamente unita e in modo da interagire tra di loro. La conoscenza della verità cristiana aiuta i diversi destinatari a crescere nella consapevolezza della propria fede e a leggere la storia personale e comunitaria come storia in cui Dio agisce ed opera.

  • L’insegnamento della verità rivelata, nei catechismi, tende a suscitare nei destinatari una personale e convinta adesione che porta a convertirsi e ad assumere nuovi atteggiamenti nei confronti di Dio, degli uomini e del mondo, cogliendo i segni dell’agire di Dio nella storia. (continua)

(Diac. Savino)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei umano? Allora rispondi a questa domanda per accedere al sito *