Non svalutiamoci !

A cinque mesi dal mio ingresso a Mentana mi sento mentanese. Mi ferisce già sentir dire dai parrocchiani che qui non c’è questo e quello, che i mentanesi sono così e così (non sono complimenti!).
Vengo da Palombara, Magliano, Poggio Mirteto, Passo Corese, con qualche scampolo di ministero in molti (quasi tutti) paesi della nostra Sabina. Posso assicurare che tutta la Sabina è un Paese solo: circa centosessantamila abitanti stanno a pensare e a ripetersi che l’erba del vicino è sempre più verde! Forse è la passione per la gente che mi fa stravedere, ma sono convinto che la gente di Mentana è accogliente e buona.

Deve solo assumere una maggiore consapevolezza delle potenzialità che possiede. In Italia le cose non vanno meglio: nel mondo siamo il quinto Paese che soffre di disistima! Non dobbiamo disprezzare i doni di Dio! Forse abbiamo meno opportunità (?) , ma se siamo quello che siamo possiamo darcele. Vinciamo l’individualismo, le gelosie e le invidie, pensiamo in positivo il presente ed il futuro: insieme ci daremo le opportunità. Pensiamo ai ragazzi e i giovani, devono crescere con genitori pieni di speranza, perché facciano meglio di noi. Con la grazia di Dio avanti!

don Domenico

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei umano? Allora rispondi a questa domanda per accedere al sito *