Messaggio di S. E. M. Ernesto Mandara

Nell’esprimere dolore e prossimità alle zone colpite dal terremoto,in modo particolare alla “Chiesa Sorella” di Rieti,sento il dovere di chiedere ai parroci ed ai comitati, che in questi giorni sono ancora impegnati nell’organizzare le feste patronali, di rivedere, se lo si ritiene opportuno, il programma delle feste dando ad esse uno stile più sobrio e, in ogni caso, raccomando vivamente di trasformarle in una occasione di solidarietà: occorre dare segni tangibili di profonda comunione con le tante persone che hanno perso i loro cari e le loro case.

Ricordo che, come già annunciato ai parroci per SMS, ogni parrocchia può raccogliere generi di prima necessità e consegnare tutto a Passo Corese nel minor tempo possibile. La Caritas diocesana in accordo con la Caritas di Rieti, provvederà alla consegna.

Ho stabilito, infine, che la  colletta per i terremotati, indettta dalla CEI per il 18 settembre,  si terrà nella nostra Diocesi, domenica 4 settembre. Perciò nelle celebrazioni di sabato 27 e domenica 28 agosto si avvisino i fedeli di questa raccolta di offerte per i terremotati. Le offerte raccolte dovranno essere consegnate in Curia entro giovedì 8 settembre, anche tramite bonifico bancario

(IBAN: IT77V0200873731000400454062 Unicredit Banca filiale di Poggio Mirteto intestato a Diocesi Suburbicaria Sabina-Poggio Mirteto – Colletta Terremoto -) o bollettino postale ( conto corrente n. 15282023 intestato a Curia Vescovile Ufficio Amministrativo-Colletta Terremoto).

Nella preghiera dei fedeli di domenica prossima si aggiunga un’intenzione per le persone e le zone colpite dal terremoto.

La celebrazione dell’ Anno Santo della Misericordia ci sollecita a rendere concreto l’amore di Dio attraverso il nostro generoso contributo e la nostra preghiera: sarà il nostro abbraccio  il nostro modo per eprimere vicinanza ai fratelli colpiti dal terremoto.

+Ernesto Mandara

Vescovo

 

_______________________

Ai Sacerdoti, Diaconi,

Religiosi, Religiose

Ed ai fedeli tutti della Diocesi Sabina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei umano? Allora rispondi a questa domanda per accedere al sito *